Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on Feb 27, 2018 in Uncategorized |

Le Mille Miglia a Sarzana

La rievocazione storica delle Mille Miglia è forse una delle gare automobilistiche più famose di sempre: studi di settore dimostrano che il brand “Mille Miglia” è secondo solo a quello della Coca Cola ed è uno dei marchi italiani più conosciuti in tutto il mondo, e di maggior valore. Un tempo la Mille Miglia era una vera e propria gara, che partiva da Brescia, passava per Roma e poi faceva ritorno a Brescia. La gara venne disputata per vent’anni, tra il 1927 e il 1957. In seguito, nel 1977, venne ripristinata ma solo in forma di rievocazione storica. Oggi alla Mille Miglia, che si ripete ogni anno da trent’anni a questa parte, sono ammesse sono le auto d’epoca che parteciparono alle vere gare: il percorso parte ancora da Brescia, si ferma a Roma e torna a Brescia, portando in ogni tappa una festa itinerante e un vero piacere per gli occhi di tutti coloro che sono appassionati di automobili d’epoca. Quest’anno sarà una grande festa anche per la città di Sarzana, visto che per la prima volta in 35 edizioni la Mille Miglia attraverserà la Liguria. La tappa a Sarzana sarà molto importante perché prevederà il controllo tecnico, che avrà luogo in Piazza Matteotti, e il controllo orario. Quest’ultimo è di fondamentale importanza in quanto servirà a stilare la media per decretare alla fine gli equipaggi vincitori. La tappa di Sarzana fa parte di uno dei tragitti più lunghi, quello che da Roma arriva fino a Parma; avrà luogo il 18 maggio 2018 e sarà un momento irripetibile per i cittadini sarzanesi che avranno l’occasione di ammirare i bolidi di questa straordinaria corsa d’epoca. Le vetture che parteciperanno alla corsa saranno in tutto 700: tra di loro ci saranno 450 Freccia Rossa e oltre 200 tra Ferrari Tribute for 1000 Miglia e Mercedes Challenge. In totale saranno presenti 71 case automobilistiche e i partecipanti apparterranno a ben 40 Paesi diversi. La sosta a Sarzana non sarà veloce, come era accaduto in occasione del “Gran Premio Nuvolari” che era passato in città nel 2015, ma la città dedicherà un’intera giornata all’evento che verrà celebrato con tutti gli onori. Ha espresso grande soddisfazione per questo il Presidente del Comitato di accoglienza per la 1000 Miglia, Massimiliano Giampedroni, il quale sottolinea come Sarzana sarà l’unica tappa ad ospitare due momenti di controllo della gara, e che questo creerà due punti focali per la città. Il Comitato, sin dal primo momento in cui è stata ricevuta la notizia del passaggio della Mille Miglia, ha fatto di tutto perché la città fosse pronta ad offrire una degna accoglienza attraverso tre fattori: un’organizzazione impeccabile, il coinvolgimento dei cittadini e dei gestori locali, la valorizzazione del territorio. Anche il sindaco Alessio Cavarra ha infatti sottolineato come l’arrivo della Mille Miglia a Sarzana sia un’occasione irripetibile per dare visibilità alla città e non solo, per entrare a far parte di un pezzo di storia tutta italiana che dopo tanti anni non smette di affascinare e incantare esattamente come un tempo. In attesa del 18 maggio quindi tutta la comunità sarzanese è in fermento per poter assistere al passaggio delle vetture d’epoca che sfileranno in tutta la loro eleganza e bellezza, e per poter ospitare al meglio gli equipaggi di passaggio, che avranno modo di gustare l’ospitalità locale e di ammirare Sarzana.